}
Elemento Indigeno
Elemento Indigeno Elemento Indigeno
Shaw + Smith

Shaw + Smith

Sauvignon Blanc | 2020

VIN0212-20

Elemento Indigeno
750 ml

Scheda tecnica

  • Paese Australia
  • Elemento Primo SAUVIGNON BLANC
  • Colore Bianco
  • Alcol 12.20%
  • Tappo Vite

Vinificazione e Affinamento

Questi vigneti che si trovano tra i 380 e i 500 mls, argilla rossa, sabbia e pietre ferrose ne fanno da padrone. Il raccolto viene svolto rigorosamente a mano, la fermentazione si effettua a freddo in acciaio inox seguita da maturazione sui lieviti. Imbottigliamento anticipato per preservare la freschezza.

Descrizione Vino

L’imbottigliamento precoce e l’affinamento sui lieviti rendono questo Sauvignon esemplare per freschezza e carattere. Sono gli agrumi, soprattutto il pompelmo rosa, a distinguere il bouquet, con contributi floreali e fruttati. Ha un palato pieno, materico, con un’ottima consistenza fruttata sferzata dalla fresca acidità e solleticanti vibrazioni sapide. Perfetto contrappunto a piatti di mare.

Shaw + Smith

Australia

Shaw + Smith

L'azienda è nata nel 1989 dall'unione di intenti dei cugini Michael Hill Smith, primo australiano a diventare Master of Wine nel 1988, e Martin Shaw, che ha studiato enologia a Bordeaux e ha lavorato nel settore in diverse parti del mondo. I 55 ettari di vigna, che si dividono tra la proprietà di Balhannah, dove sorge anche la cantina, e quella di Lenswood, si sviluppano sulle colline di Adelaide nello stato dell'Australia Meridionale, una zona di antico insediamento vitivinicolo, che tuttavia ha trovato pieno sviluppo solo a partire dalla fine del Novecento. Qui le altitudini più elevate, il clima fresco e l'umidità spiccata garantiscono vini di ampia espressività aromatica, con condizioni microclimatiche che rappresentano quasi un unicum nello sfaccettato panorama del vino australiano. La conduzione viticola è improntata ai dettami dell'agricoltura biologica.

Scopri il produttore >
Elemento Indigeno
Elemento Indigeno