}
Elemento Indigeno
Elemento Indigeno Elemento Indigeno
Seresin

Seresin

Marlborough Rachel Pinot Noir | 2014

VIN0125-14

Elemento Indigeno
750 ml

Scheda tecnica

  • Paese Nuova Zelanda
  • Elemento Primo PINOT NOIR
  • Colore Rosso
  • Peculiarità Certificazione Biologica
  • Alcol 13.50%
  • Tappo Vite

Vinificazione e Affinamento

Un Pinot Noir che nasce dall’assemblaggio di due parcelle selezionate tra due diversi vigneti e prende il nome della madre di Micheal Seresin. Come sempre la fermentazione è spontanea e avviene in legno, mentre il vino affina poi in barrique nuove e ben stagionate di rovere frencese.

Descrizione Vino

Di colore rosso rubino compatto, si presenta al naso con note di fragolina di bosco, ciliegia e vaniglia che anticipano pepe e sentori terrosi ed erbacei. Al palato risulta denso e concentrato di frutti rossi e spezie. Un pinot nero dai tannini eleganti, finale lungo e fresca acidità. Un vino con alto potenziale di invecchiamento.

Seresin

Nuova Zelanda

Seresin

Michael Seresin è un direttore della fotografia di fama mondiale, che ha firmato film come Saranno famosi e Harry Potter e il prigioniero di Azkaban. Nel 1992, mosso dai dolci ricordi della tavola e della vita di famiglia, ha deciso di dare vita a una tenuta agricola di circa 80 ettari nella regione di Malborough, che è diventata una delle prime e più importanti realtà vitivinicole biologiche e biodinamiche del paese. Le vigne, in un corpo unico, si sviluppano sui terreni argillosi e alluvionali di Raupo Creek, e beneficiano di un approccio biodinamico certificato fin dal 2010. Qui vegetano sauvignon blanc, pinot nero, pinot grigio, chardonnay, riesling e sémillon. In cantina alle fermentazioni con lieviti indigeni seguono affinamenti prolungati in botte di legno e in bottiglia: come sostiene Michael, Seresin è «una cantina del Nuovo Mondo con un approccio del Vecchio Mondo».

Scopri il produttore >
Elemento Indigeno
Elemento Indigeno