}
Elemento Indigeno
Elemento Indigeno Elemento Indigeno
Tavares De Pina

Tavares De Pina

Dao Rufia Branco | 2020

VIN0310-20

Elemento Indigeno
750 ml

Scheda tecnica

  • Paese Portogallo
  • Colore Bianco
  • Peculiarità Libere Interpretazioni
  • Alcol 12.00%
  • Tappo Sughero

Vinificazione e Affinamento

Fermentazione spontanea in serbatoi di acciaio chiusi per 10-12 giorni a secco. Termoregolazione con acqua di fonte naturale in vigna. Nessuna malolattica a causa dell'elevata acidità e mineralità che arriva in parte dal terroir: i vigneti crescono su terreni scisti argillosi e graniti.
9 mesi sulle fecce primarie, svinatura una volta ogni 4 mesi. Non filtrato.

Descrizione Vino

Un blend di tre uve, Rufete, Touriga Nacional e Mencia. Si presenta aranciato nel bicchiere, con velature date dal residuo di lieviti. Ha un profilo aromatico che vede protagonista la carica minerale, a cui si aggiungono accattivanti note fruttate ed erbacee. Salino l’approccio in bocca, in una bevuta verticale rilanciata dall’acidità e leggermente tannica.

Tavares De Pina

Portogallo

Tavares De Pina

L'azienda si trova nella regione del Dão, nella parte settentrionale del Portogallo, in una delle più antiche aree di tradizione vitivinicola del paese. João Tavares De Pina guida questa proprietà di 40 ettari, di cui 13 vitati, che è diventata un punto di riferimento nel vivace panorama del vino naturale portoghese. L'approccio sperimentale e sostenibile in vigna, che beneficia dell'estrema biodiversità garantita dalla presenza di boschi di querce, pini ed eucalipto, si traduce in pratiche di cantina poco o per nulla invasive, per vini che beneficiano dei classici suoli locali di antica composizione granitica, a cui si aggiungono terreni ancora più antichi di formazione marina. Tavares De Pina nel tempo ha sviluppato un prezioso lavoro di valorizzazione dei vitigni autoctoni locali, sfruttando appieno la ricchezza ampelografica del territorio.

Scopri il produttore >
Elemento Indigeno
Elemento Indigeno