Elemento Indigeno
Elemento Indigeno Elemento Indigeno
Chona's Marani

Chona's Marani

Tsinandali Rkatsiteli e Kakhuri Mtsvane | 2020

VIN0340-20

Elemento Indigeno
750 ml

Scheda tecnica

  • Paese Georgia
  • Elemento Primo RKATSITELI E KAKHURI MTSVANE
  • Colore Bianco
  • Peculiarità Varietà autoctona
  • Alcol 13.50%
  • Tappo Sughero

Vinificazione e Affinamento

Rkatsiteli (l’uvaggio più antico al mondo) e Mtsvane Kakhuri in parti uguali, 50 e 50, dalle vigne situate nel villaggio di Tsinandali. Vendemmia manuale, pressatura all’interno dei Qvevri e 6 mesi di macerazione sulle bucce per ottenere il tipico colore ambrato. Come sempre, si lavora con il mino interventismo possibile e piccole quantità di solfiti aggiunti, in questo caso ci aggiriamo intorno ai 31 mG/L di solfiti totali.

Descrizione Vino

L’uvaggio più antico del mondo che dialoga con il Mtsvane Kakhuri una sera di primavera seduti in un salottino di vimini: ci sono cesti di frutta matura, pere e mele cotogne, dragoncello, menta e una nota citrica che caratterizza il Mtsvane. La ricchezza del tannino segna una conversazione ben bilanciata tra le due parti, intensa ma morbida allo stesso tempo.  Se i due andassero a cena, probabilmente dividerebbero una frittura di pesce o una carne molto grassa.

Chona's Marani

Georgia

Chona's Marani

Questa cantina dalla lunga e solida tradizione famigliare ha sede a Telavi, nella regione vitivinicola più conosciuta della Georgia, il Kakheti. Gli ettari vitati di proprietà dell'azienda sono al momento due e si trovano nei villaggi di Tsinandali e Kurdgelauri, a più di 500 metri di altitudine, su suoli che si caratterizzano per la buona presenza di sabbie e calcare. Le varietà coltivate sono quelle tradizionali dell’area, il mtsvane, il rkatsiteli e il saperavi, e sono vinificate tradizionalmente, con l’intento di dar vita a vini genuini, di chiara espressione territoriali. Per Chona’s Winery tradizionale significa vendemmia manuale, pressatura diretta e fermentazione spontanea all’interno dei qvevri con macerazione a contatto con le bucce, qui chiamate chacha, e affinamento in anfora chiusa e coperta sotto terra.

Scopri il produttore >

Altri prodotti della cantina

<
>
Elemento Indigeno
Elemento Indigeno