Elemento Indigeno
Elemento Indigeno Elemento Indigeno
Orbelus

Orbelus

Struma River Valley Rubin | 2018

VIN0112-18

Elemento Indigeno
750 ml

Scheda tecnica

  • Paese Bulgaria
  • Peculiarità Certificazione Biologica
  • Alcol 14.00%

Vinificazione e Affinamento

Rubin, un vitigno autoctono nato dal riuscito incrocio di Syrah e Nebbiolo, ormai riconosciuto come eccellenza locale. Le uve arrivano dai vitigni lungo il fiume Struma, una delle regioni più calde della Bulgaria. Uve raccolte a mano e selezionate in due fasi, resa limitata a 1 kg/ceppo. Fermentazione prolungata e contatto con le bucce. Numero limitato di bottiglie-1990.

Descrizione Vino

Una piacevole, inaspettata sorpresa. Le qualità dei due vitigni sembra siano valorizzate da questo incrocio, l’eleganza del nebbiolo e la speziatura del Syrah. Ha aromi intensi che si presentano con i piccoli frutti di bosco, la prugna, per aprirsi sul vegetale e le spezie dolci e il cioccolato, mantenendo una elegante pulizia. Il tannino è presente ma ben levigato e in equilibrio con la rinfrescante acidità.

Orbelus

Bulgaria

Orbelus

Prima azienda certificata biologica in Bulgaria, Orbelus è nata dalla volontà di due famiglie che nei primi anni Duemila hanno deciso di riportare in vita le vigne pressoché abbandonate di una delle cinque regioni del vino bulgaro, la valle del fiume Struma. Siamo nell'estremità sud-occidentale del paese, in una zona dalle caratteristiche climatiche specifiche, di forte influenza mediterranea. Circondate dalle montagne, le viti insistono su terreni argilloso-sabbiosi tra i 160 e i 250 metri di altitudine, sviluppandosi sul versante orientale dello Struma. Tra le varietà coltivate spicca l'autoctono melnik, uva a bacca nera che è il vero simbolo della tradizione vitivinicola della regione, a cui si aggiungono altri vitigni locali come dimiat e misket, e alcuni internazionali, che in Bulgaria trovano buona diffusione.

Scopri il produttore >
Elemento Indigeno
Elemento Indigeno