}
Elemento Indigeno
Elemento Indigeno Elemento Indigeno
ZAHEL

ZAHEL

ORANGE T ORANGE TRAUBE | 2020

VIN0019-20

Elemento Indigeno
750 ml

Scheda tecnica

  • Paese Austria
  • Elemento Primo ORANGE TRAUBE
  • Colore Bianco
  • Peculiarità Varietà autoctona, Certificazione Biologica, Certificazione Biodinamica
  • Alcol 12.50%
  • Tappo Vite

Vinificazione e Affinamento

Orange Traube è un vecchio vitigno austriaco originariamente scoperto nel 1840 e riconosciuto nel 1954 da Wilhelm von Babo. Da sempre coltivato in Austria, gli Zahel sono i primi e gli unici a vinificarlo in purezza.
Quando l’uva arriva a maturazione, la buccia assume una sfumatura aranciata. Fermenta spontaneamente e affina in tini di acciaio.

Descrizione Vino

Alex Zahel, rappresenta la quarta generazione di una famiglia dedita alla viticoltura e alla produzione di vino. Dopo aver ereditato il timone del comando dallo zio Richard, Alex e sua moglie Hilary hanno continuato a seguire il percorso tracciato, fatto di approccio agricolo biodinamico e vinificazioni con fermentazioni spontanee e lunghe macerazioni a contatto con le bucce, il tutto condito da una genuina filosofia artigianale. Siamo a Vienna, una delle pochissime città al mondo a identificarsi strettamente con la sua stessa regione vitivinicola, con cui condivide il nome. Qui, tra i circa 33 ettari coltivati, si trovano condizioni geologiche e microclimatiche molto variabili, che permettono agli Zahel di realizzare vini espressivi e sfaccettati.

Uva arancione originaria di Vienna vinificata in purezza: l'unica azienda, ad oggi, in grado di farlo. Il vino è elegante, minerale e dai sentori di spezie e nocciola.

Zahel

Austria

Zahel

Questa azienda oggi è guidata da Alex Zahel, rappresentante della quarta generazione di famiglia dedita alla viticoltura e alla produzione di vino. Dopo aver ereditato il timone del comando dallo zio Richard, Alex e sua moglie Hilary hanno continuato a seguire il percorso tracciato, fatto di approccio agricolo biodinamico e vinificazioni con fermentazioni spontanee e lunghe macerazioni a contatto con le bucce, il tutto condito da una genuina filosofia artigianale. Siamo a Vienna, una delle pochissime città al mondo a identificarsi strettamente con la sua stessa regione vitivinicola, con cui condivide il nome. Qui, tra i circa 33 ettari coltivati, si trovano condizioni geologiche e microclimatiche molto variabili, che permettono agli Zahel di realizzare vini espressivi e sfaccettati. Tra questi c'è anche il Gemischter Satz, tipico blend di vigna, con almeno tre differenti varietà coltivate, vendemmiate e vinificate insieme, e l'Orange T, ottenuto dalla varietà autoctona orangetraube.

Scopri il produttore >
Elemento Indigeno
Elemento Indigeno